Alghero

Rotatoria del Mariotti, cominciano i lavori

Traffico rivoluzionato per due mesi con inevitabili disagi per gli automobilisti. L’obiettivo è migliorare la circolazione in una delle porte di accesso alla città

ALGHERO. Per una sessantina di giorni a partire da lunedì prossimo l'entrata e uscita dalla città in direzione di Olmedo sarà inevitabilmente fonte di disagi, lunghe code, e gimkane nella viabilità alternativa che è stata predisposta. Da lunedì infatti Iniziano i lavori di realizzazione della rotatoria tra la via Vittorio Emanuele, via Aldo Moro e via Barraccu, opera che si pone l'obiettivo di migliorare la circolazione in uno degli accessi alla città e certamente in quello maggiormente interessato dai flussi di auto.

Non va dimenticato che l'arteria è quella che viene percorsa da tutte le provenienze dall'hinterland algherese, da Ittiri, Uri, Olmedo per citare alcuni dei centri interessati. L’impresa che si è aggiudicata l’appalto sta provvedendo ad allestire il cantiere che per due mesi, questa è la previsione della durata dei lavori, impone la modifica al traffico in ingresso e in uscita da Alghero dalla via Vittorio Emanuele.

A partire da lunedì 4 maggio, e per tutta la durata della realizzazione della rotatoria, l’ordinanza emessa dal Settore Viabilità a firma del comandante dei Vigili Urbani, Guido Calzia, prevede rilevanti modifiche al flusso del traffico che sarà così definito: via Vittorio Emanuele, in uscita, è fatto obbligo di svolta a destra nella via Botticelli (fianco perimetro stazione di servizio) per poi continuare in via Mazzini o via XX Settembre ed immettersi nella via de Curtis. Per l’ingresso da via Vittorio Emanuele sarà fatto obbligo svoltare a sinistra in via De Curtis (che diventa a doppio senso di marcia).

In via Aldo Moro il traffico in direzione via Vittorio Emanuele sarà interrotto all’altezza di via Diez con obbligo di svolta a destra e immissione nella via Michelangelo.

L’area sterrata fronte oratorio Don Bosco sarà interessata dal divieto di sosta integrato dalla zona rimozione.
L’investimento è di 490 mila euro complessivi provenienti dalla rimodulazione del Piano Integrato d’Area proposto dal Comune alla Regione.

Il primo lotto è appunto quello della rotatoria all’intersezione tra via Vittorio Emanuele e via Aldo Moro. I lavori comporteranno un periodo di sacrifici per gli automobilisti e i cittadini per almeno due mesi. Una volta realizzato l'intervento, la circolazione godrà di indubbi vantaggi.

Il secondo lotto per le rotatorie all’intersezione tra via Don Minzoni e via Galilei e tra via Don Minzoni e via Calaresu, sarà avviato successivamente, presumibilmente dopo l’estate. Anche queste due opere urbane interverranno sulla fluidità

del traffico, integrandosi in un percorso che attraverso il sistema delle nuove rotatorie consentirà di attraversare l’intera città senza intasamenti anche nei periodi di maggior flusso veicolare e potrà migliorare le condizioni di ingresso a viale Europa.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller