Avvoltoio in difficoltà, interviene il Corpo forestale

ALGHERO. Gli uomini della base navale del Corpo forestale regionale di vigilanza ambientale stanno cercando di recuperare un giovane grifone che nella giornata di martedì è stato visto in difficoltà...

ALGHERO. Gli uomini della base navale del Corpo forestale regionale di vigilanza ambientale stanno cercando di recuperare un giovane grifone che nella giornata di martedì è stato visto in difficoltà da un operatore nautico nel tratto di mare di Cala Barca. Il rapace, che in un primo momento era planato in acqua, è stato individuato su uno spuntone di roccia dal quale non riesce a riprendere il volo. I ranger, in contatto con i tecnici del Parco di Porto Conte, stanno procedendo al suo recupero ma in questa prima fase il tentativo è quello di verificare le condizioni di salute e quindi valutare quale procedura seguire per il recupero e il successivo trasferimento del centro di Bonassai. «È presumibile che il grifone in difficoltà faccia parte della piccola colonia presente nell’area di Punta Cristallo – ha dichiarato il direttore del Parco Mariano Mariani –
e quindi il suo salvataggio assume una particolare importanza per la stessa sopravvivenza della specie all’interno del Parco. Sopravvivenza messa a rischio dall’ Enac, che abbiamo contestato, che ha di fatto determinato lo stop del progetto Life di ripopolamento». (g.o.)



TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community