Alghero, Piano antiallagamenti: riprendono i lavori dopo la pausa estiva

Da ieri le squadre di Abbanoa all’opera nel centro storico Interventi nelle reti idrica e fognaria. Si parte da via Cavour

ALGHERO. Le vacanze sono finite. Le squadre di Abbanoa coinvolte da alcuni mesi nel “Progetto Alghero” tornano all’azione. Dopo lo stop estivo concordato dalla società che gestisce i servizi idrici e fognari della Sardegna con gli uffici comunali, i commercianti, le organizzazioni imprenditoriali e i residenti, si riparte. Nelle prossime settimane riprenderanno i lavori compresi nel grande piano di investimenti per la manutenzione straordinaria delle viscere cittadine. “Progetto Alghero” è il nome del cronoprogramma di interventi studiati e definiti dai vertici di Abbanoa e condivisi dall’amministrazione comunale sulle condotte fognarie dell’agglomerato urbano e della vastissima periferia rurale della Riviera del corallo. Prima della pausa forzata, decisa per scongiurare disagi agli operatori e ai visitatori nel bel mezzo della stagione turistica, la società pubblica aveva portato avanti già una gran mole dei lavori previsti per il centro storico, ma anche nei quartieri periferici e nelle borgate. Da ieri, invece, il programma è ripartito da via Cavour, via Arduino, via Maiorca e via Principe Umberto, dove le opere di riqualificazione e ammodernamento interesseranno tanto la rete idrica quanto quella fognari. Nella città vecchia c’è da fare i conti a condotte vetuste e assai usurate, che necessitano di un trapiano delicato e definitivo. Le operazioni di accantieramento interesseranno il secondo tratto di via Cavour, dove i lavori proseguiranno sino al prossimo 30 ottobre, e il tratto di via Arduino tra via Misericordia e via Roma, dove si lavorerà sino al 15 novembre. Il cronoprogramma autorizzato dagli uffici comunali del settore Opere pubbliche prevede che dal 2 novembre al 30 dicembre si intervenga tra via Principe Umberto, nel tratto compreso tra via Roma e via Misericordia, e via Maiorca, tra piazza Duomo e la stessa via Misericordia. Le squadre di Abbanoa sostituiranno le condotte e gli allacci alle canalizzazioni principali, esattamente come già fatto in diverse zone, da piazza Civica a via Carlo Alberto, da piazza Santa Croce a via Gilbert Ferret, con indubbi vantaggi sulla qualità dei servizi. Il piano degli investimenti di manutenzione straordinaria ha consentito la mappatura completa delle reti, con video-ispezioni nei tratti più compromessi. Ma la novità sta nel fatto che da qualche giorno è stata risolta una delle grane più complesse e controverse per la gestione del sottosuolo algherese: Abbanoa infatti
ha accettato la consegna provvisoria delle quattro vasche realizzate tra il 2006 e 2009 in piazza Sulis, in piazzale della Pace, al lido San Giovanni e al Mariotti, nella zona del cimitero. Da fine settembre la società avvierà le modifiche necessarie per renderle finalmente operative.

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro