La città si prepara al rally mondiale

Alghero, confermati il paddock in piazzale della Pace e la premiazione nell’area portuale

ALGHERO. Entro la fine della prossima settimana la città sarà, anche per quest’anno, coinvolta direttamente dal grande appuntamento della prova italiana del rally mondiale che si tiene in Sardegna e che mantiene ad Alghero tutto l’apparato organizzativo.

Anche quest’anno saranno interessati il fronte mare dell’area portuale dove sarà montato il paddok e naturalmente il piazzale della Pace dove si svolgerà come sempre il parco assistenza dei diversi team in gara.

Si sono giò svolte, e altre sono naturalmente in programma, riunioni operative sotto il coordinamento tecnico dell’Automobil Club di Sassari.

Tra i primi provvedimenti di tipo logistico che saranno assunti è quindi certa anche per l'edizione 2018 la chiusura della via Garibaldi, dallo scalo Tarantiello e fino alla metà circa del lungomare Barcellona.

Il traffico durante la manifestazione motoristica sarà quindi deviato su percorsi alternativi e, tra questi, la via Catalogna. L’organizzazione ha previsto, in collaborazione con l’amministrazione comunale, una serie di iniziative a supporto dell’evento che sono in fase di definizione e che prevederanno l’utilizzo di spazi sempre a ridosso della città murata.

Resterà invariata, inoltre, la sede delle premiazioni che si svolgerà come sempre nell’area portuale rivelatasi fin dall'inizio la soluzione più funzionale e spettacolare per il grande evento sportivo.

Da ricordare che la manifestazione coinvolge in prima persona uomini e mezzi del
corpo della polizia municipale che, anche nelle precedenti edizioni, ha assolto a tale compito con grande impegno e professionalità interpretando correttamente fin da subito quelle che sono le dinamiche logistiche della spettacolare competizione motoristica. (g.o.)



TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori