Alghero, individuato in un fondale il corpo del corallaro scomparso

Dino Robotti, 38 anni, espertissimo pescatore, si era immerso stamane nella zona di Capo Caccia

ALGHERO. Tragico epilogo delle ricerche di Dino Robotti, il corallaro trentottenne di Fertilia scomparso stamane 6 settembre durante un'immersione. Le ricerche condotte dalle unità della guardia costiera con il supporto di elicotteri, alla fine hanno permesso di individuare il corpo su un fondale nei pressi di Capo Caccia.

leggi anche:

Purtroppo, dunque, l'immersione di stamane è stata fatale al pescatore. Un professionista esperto e conosciutissimo ad Alghero anche per la sua appartenenza al Comitato pesca regionale. Il corpo verrà recuperato in mattinata domani 7 settembre.

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro