Diada, festa dell’unità culturale della Catalogna

ALGHERO. Alghero si unisce alle celebrazioni dell’11 settembre catalano. In occasione della Diada Nacional de Catalunya, l’unica città di lingua e cultura catalana in Italia aderisce alla ricorrenza...

ALGHERO. Alghero si unisce alle celebrazioni dell’11 settembre catalano. In occasione della Diada Nacional de Catalunya, l’unica città di lingua e cultura catalana in Italia aderisce alla ricorrenza che unisce tutta l’area geografica che in Europa si identifica con le stesse radici culturali e identitarie. Quella che la Riviera del corallo ha deciso di preparare per l’occasione è una manifestazione di solidarietà con il popolo catalano, tra momenti di raccoglimento, incontri istituzionali, confronti pubblici, testimonianze e proiezioni. La manifestazione inizierà alle 17.15 a Porta Terra, di fronte al Monumento per la Unitat de la llengua, dove si terrà l’incontro con i rappresentanti istituzionali, le associazioni e i cittadini. Il secondo momento sarà ospitato dalla sala conferenze di San Francesco, in corso Carlo Alberto, a partire dalle 18.30. Sarà proiettato “1-0”, un documentario sui fatti di violenza avvenuti in Catalogna il giorno del referendum. Sono previsti in quell’occasione gli interventi di alcuni testimoni che hanno vissuto di persona quei momenti drammatici. La manifestazione è organizzata dall’Omnium Cultural de l’Alguer e dalla Assemblea Nacional Catalana Italia con la collaborazione della Associaciò per a la salvaguarda del patrimoni historico cultural de l’Alguer e quella dell’Ateneu Algueres. Parteciperà
alla serata il coro algherese Lo Frontuni. La Diada Nacional de Catalunya è la festa nazionale della Catalogna. Si celebra per commemorare la caduta di Barcellona nelle mani delle truppe borboniche di Filippo V di Spagna durante la Guerra di successione spagnola del 1714. (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro