centrodestra 

«Impianti sportivi, Comune assente»

L’opposizione critica la mancata partecipazione ai bandi regionali

ALGHERO. A pochi mesi dalle elezioni amministrative, il clima ad Alghero inizia a scaldarsi. Ad alzare l’asticella del confronto, questa volta, sono Nuovo Centrodestra e Patto Civico Alghero. Con una nota congiunta al vetriolo, in cui la condanna per l’amministrazione comunale è netta ed è espressa in termini perentori, Stefano Lubrano, Maria Grazia Salaris ed Emiliano Piras sparano ad alzo zero per la mancata partecipazione a un bando della Regione per i finanziamenti destinati alla riqualificazione degli impianti sportivi. «La deriva dell’amministrazione guidata da Mario Bruno è sempre più evidente», è l’incipit senza spazio d’interpretazione. Il pretesto è «la mancata partecipazione del nostro Comune al bando della Regione Sardegna per un finanziamento di 3milioni di euro per la riqualificazione degli impianti sportivi, che ha visto invece la pronta risposta progettuale di altre 136 amministrazioni locali», denunciano. Al netto del consueto gioco delle parti, è indubbio che «sarebbe stata un’ottima occasione per ridare dignità e senso compiuto a un settore come quello dello sport, importantissimo soprattutto per le sue finalità sociali». L’affondo non è del tutto strumentale. «Leggiamo delle gravi difficoltà delle società sportive algheresi, soprattutto in tema di impianti»,
ribadiscono Piras, Salaris e Lubrano. «È sconcertante che a fronte di questa domanda di infrastrutture Bruno e la giunta non si siano degnati nemmeno di partecipare a un bando – concludono – che avrebbe consentito a molte società di garantirsi una operatività dignitosa». (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community