Vai alla pagina su Lavoro

L’Aspal cambia sede e punta sulla qualità

L’assessora Mura inaugura il nuovo centro per l’impiego: «Migliorerà il servizio ai cittadini» 

ALGHERO. «Un importante cambio di passo nella qualità della gestione dei servizi per l’impiego in Sardegna». Così ieri l’assessora regionale del Lavoro, Virginia Mura, ha battezzato la nuova sede di Alghero, che l’Aspal ha aperto in via Sergio Atzeni. «Una migliore logistica degli spazi consentirà agli operatori del centro di contribuire a valorizzare più efficacemente le potenzialità di un territorio di rilevanza strategica per lo sviluppo del settore turistico regionale», ha detto, intervenendo col sindaco di Alghero, Mario Bruno, e il direttore generale dell’Aspal, Massimo Temussi. «Abbiamo riorganizzato ex novo il sistema di Istruzione e Formazione professionale – ha spiegato l’assessora – ora in tutta l’isola il sistema dell’offerta formativa è unitario, è assicurato da agenzie di formazione professionale e istituti professionali in coerenza con i bisogni del territorio». La lotta alla disoccupazione è un impegno rivendicato anche da Mario Bruno. «Il nostro pensiero di ogni giorno è quello di abbattere il muro dei disoccupati, con tutte le possibilità che si hanno, anche nella pubblica amministrazione», ha dichiarato. «In Comune abbiamo assunto 60 persone a tempo indeterminato – ha aggiunto – e con Lavoras daremo lavoro per otto mesi a 103 persone». Secondo lui «tanti segnali
vanno in un’unica direzione, aggrediamo concretamente e con strumenti efficaci il problema occupazionale». Per Massimo Temussi «l’apertura della nuova sede è un altro tassello che si aggiunge al percorso di potenziamento dei centri su tutto il territorio regionale».(g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller