La Pietraia diventa “no tax area”

Per le imprese stabilita la detassazione totale delle imposte comunali

ALGHERO. La Pietraia diventa una “no tax area”. Per dare una risposta alla crisi del commercio e per valorizzare la “Parrera”, l’amministrazione comunale vara un pacchetto di misure finanziarie a sostegno dell’imprenditoria. Il programma di incentivi prevede la detassazione totale delle imposte municipali sui rifiuti, sull’occupazione di suolo pubblico, e ancora Imu e Canone per l’installazione di impianti pubblicitari. Possono beneficiare degli incentivi le imprese individuali o collettive che operano ad Alghero nell’ambito del commercio, dei pubblici esercizi, dell’artigianato o altre attività di servizio che dal 1° gennaio scorso al 31 dicembre prossimo apriranno nuove attività nel quartiere popolare alle porte della città. I benefici non riguardano Compro oro, attività legate all’installazione o alla fruizione pubblica di slot machine e video lotto terminal, i distributori automatici, i tabacchi e i rivenditori di sigarette elettroniche, i pubblici esercizi di intrattenimento. I contributi copriranno l’importo dei tributi comunali per cinque anni a partire dal 2019. «La Pietraia è una delle nove zone franche urbane della Sardegna e ha un indice socio-economico tra i più problematici», afferma il sindaco, Mario Bruno. «Secondo uno studio dell’Osservatorio economico regionale, occorre intervenire per attrarre imprese e nuovi investimenti anche attraverso misure di carattere fiscale – prosegue – con la no tax area arriva un segnale al quartiere, già al centro di un progetto di riqualificazione urbanistica organico e innovativo». L’obbiettivo, conclude Bruno, è «dare centralità a quest’area di accesso alla città, che deve essere considerata alla pari delle altre e proporsi per Alghero come un biglietto da visita».
Secondo l’assessora delle Attività produttive, Ornella Piras, «l’iniziativa intende dare opportunità di sviluppo con incentivi e vantaggi, perciò l’invito è affinché le imprese colgano l’opportunità e anche i professionisti approfittino dei finanziamenti per il futuro». (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare