teatro civico 

Le emozioni della canzone catalana

Successo del primo appuntamento con il festival “Barnasants”

ALGHERO. Forti emozioni sabato scorso in un gremitissimo teatro Civico per la performance di Giorgio Conte e Joan Isaac, con cui per il secondo anno di fila Alghero ha ospitato la serata inaugurale di Barnasants, uno dei principali festival riservati ai suoni e all’identità musicale catalana. I due artisti hanno confermato non solo di essere straordinari rappresentanti della canzone catalana e italiana, ma di essere anche uniti da uno stile musicale molto simile e hanno legittimato l’apprezzamento del pubblico per la loro attitudine a scoprire in altre culture la propria passione per la musica. “Dues cultures, una sola marina”, il concerto che li ha visti protagonisti insieme sul palco di piazza del Teatro, è stato un continuo scambio e incontro. Joan Isaac, accompagnato da Antoni Olaf Sabater al piano e da Walter Porro alle tastiere e fisarmonica, ha regalato momenti di estrema delicatezza e poesia con le sue canzoni che celebrano la vita, l’amore e che denunciano incomunicabilità e solitudine in una società sempre più disumanizzata. Giorgio Conte, grande chansonnier e affabulatore, ha trasformato il suo concerto in un vero e proprio spettacolo, coinvolgendo il pubblico tra emozioni e aneddoti esilaranti.

L’evento, il primo di tre grandi appuntamenti, conferma
la collaborazione tra Barnasants, la Plataforma per la Llengua e il Comune di Alghero, che punta l’attenzione sulla forza della lingua catalana parlata da 15milioni di persone e sulla cultura come mezzo per combattere tutte le forme di intolleranza e prevaricazione. (g.m.s)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community