emergenza nel weekend 

Tre voli salvavita per i Falcon dell’Aeronautica militare

ALGHERO. Weekend di superlavoro sul fronte sanitario per l’aeroporto militare di Alghero. Nella notte tra venerdì e sabato la struttura dell’aeronautica, a Fertilia, ha fatto da base logistica all’int...

ALGHERO. Weekend di superlavoro sul fronte sanitario per l’aeroporto militare di Alghero. Nella notte tra venerdì e sabato la struttura dell’aeronautica, a Fertilia, ha fatto da base logistica all’intervento di un’equipe sanitaria prelevata da Genova e accompagnata a Sassari per poi ripartire a bordo dello stesso velivolo insieme a un dodicenne di Carbonia con una insufficienza respiratoria e una miocardite. Venerdì sera un Falcon 50 è decollato da Ciampino in direzione di Genova, ha prelevato l’equipe medica dall’ospedale pediatrico Gaslini ed è atterrato ad Alghero intorno alle 22.30. I medici arrivati in volo dalla Liguria hanno proseguito in ambulanza il loro percorso sino all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari. Lì gli specialisti hanno attaccato il bambino a un macchinario sanitario per i trasporti d’urgenza e l’anno trasportato a bordo della medicalizzata sino all’aeroporto. Da lì è decollato poco prima delle due
di sabato mattina alla volta di Genova. La notte prima, verso la una, un altro Falcon 50 era atterrato per prelevare sempre dall’ospedale di Sassari un bimbo di nove mesi con un problema all’intestino. Il volo col bimbo e i medici a bordo è ripartito alle due per Genova. (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller