Incendia un camion e resta ustionato: arrestato ad Alghero

Dopo aver appiccato il rogo è scappato ma è stato raggiunto dalla polizia

ALGHERO. Un 52enne di Alghero è stato arrestato dalla Polizia dopo avere appiccato il fuoco alla motrice di un autoarticolato, rimanendo anche ustionato. Ieri notte un poliziotto che aveva appena smontato dal servizio ha notato un'auto scappare a tutta velocità in via Vittorio Emanuele, dove era appena scoppiato un incendio che stava bruciando una motrice e una vettura posteggiata vicino.

L'agente ha lanciato l'allarme avvisando i colleghi del Commissariato di Alghero e si è messo all'inseguimento del fuggitivo. L'auto è stata ritrovata in periferia e il 52enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato bloccato mentre cercava di scappare in campagna.

Durante la perquisizione del veicolo i poliziotti hanno

trovato nel portabagagli una tanica da 20 litri con all'interno ancora del liquido infiammabile, e un paio di guanti impregnati di benzina. L'arrestato aveva ustioni su varie parti del corpo ed è stato accompagnato all'ospedale di Sassari dove è stato ricoverato nel reparto grandi ustioni.

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community