Tensione fra il sindaco di Alghero e la Lega

Mario Bruno contesta le affermazioni di Salvini e accusa di sgarbo istituzionale il ministro Fontana

ALGHERO. È scontro tra la Lega e il sindaco di Alghero, Mario Bruno. Ieri il ministro dell'Interno e leader della Lega, Matteo Salvini, ha visitato la caserma dei vigili del fuoco, una vecchia scuola al limite dell'agibilità. Oggi il ministro delle Politiche per la famiglia, Lorenzo Fontana, anche lui leghista, è stato al centro residenziale per anziani, nell'ex ostello della gioventù di Fertilia, e nel vecchio edificio di via della Resistenza, inagibile da luglio per problemi strutturali. I due appuntamenti non annunciati non sono piaciuti a Bruno.

Salvini aveva annunciato per domani «l'incontro tra Comune e Prefettura», manifestando di voler «richiamare il sindaco alle sue responsabilità». Bruno replica chiedendo a Salvini di «informarsi meglio prima di parlare pubblicamente». Sulla caserma dei vigili del fuoco, sostiene Bruno, «il Comune ha fatto da tempo ciò che poteva, supplendo alle competenze dello Stato». Precisamente, «il sindaco si è già assunto le sue responsabilità, concedendo per la nuova caserma un'area comunale pregiata in comodato d'uso gratuito dal 2017».

Oggi 20 febbraio, appreso dell'arrivo di Fontana, il sindaco si è fatto trovare alla casa di riposo in fascia tricolore. Dopo averci parlato, Bruno ha voluto «rimarcare il grave sgarbo istituzionale ricevuto dal ministro, più attento alla propaganda elettorale che non alle reali esigenze dei territori, in visita in una struttura comunale senza nemmeno una telefonata al sindaco».

Bruno chiede che «anche il governo investa risorse per gli anziani e le famiglie, affiancando e sostenendo concretamente gli enti virtuosi, come quello di Alghero». Fontana minimizza. «Capisco che siamo a pochi giorni dalle elezioni,

ma non immaginavo tanta attenzione per la mia presenza», dice il ministro. «Non vorrei che fosse mal capita la mia visita, non c'è nessuno sgarbo istituzionale», aggiunge. «Il mio intento è solo di dare una mano, quando vedo persone in difficoltà voglio dare una mano per il bene di tutti».

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli