Fondo episcopale per aiutare gli ultimi

Nel 2018 effettuati interventi per 66mila euro. L’appello del vescovo Morfino

ALGHERO. Funziona il Fondo episcopale di solidarietà della diocesi di Alghero-Bosa.

L’anno scorso è intervenuto in 88 situazioni dolenti che hanno ricevuto beneficio grazie al lavoro “svolto da una apposita Commissione istituita dal vescovo Mauro Maria Morfino. “Un pronto soccorso” della solidarietà che ha destinato alle emergenze individuate 66.407 euro.

Il prossimo 7 aprile, quinta domenica di quaresima, la diocesi bosanocatalana celebra la “Giornata per il Fondo di solidarietà”.

Tutte le offerte raccolte durante ogni messa , officiata nelle 61 parrocchie e nei 193 edifici di culto del territorio, finiranno in questo tesoro destinato ai poveri.

Pro memoria dell’iniziativa saranno non solo i cestini della questua del sacrista, ma anche buste appositamente preparate in cui si potranno mettere le offerte libere, «ciò che il Signore ispirerà».

«Domando a ogni parroco e a ogni sacerdote – dice monsignor Morfino – di accompagnare le comunità lungo tutto il cammino quaresimale, a iniziare dal mercoledì delle ceneri fino alla quinta domenica di quaresima, a crescere nella consapevolezza di poter e dover diventare fratelli condividendo con chi pena dolentemente la vita».

Entro 15 giorni ogni prete dovrà depositare presso l’economato diocesano le offerte raccolte, che andranno a rimpinguare il Fondo Episcopale di solidarietà che negli ultimi sei anni, dall’arrivo di Morfino, ha erogato quasi 527 mila euro e aiutato 679 persone/famiglie, 12 nei primi due mesi del 2019.

Una quaresima operosa il vescovo Morfino ha chiesto – nel suo messaggio “Tentazioni benedette” diffuso nelle scorse settimane – alla gente della
sua diocesi nel segno di un treppiedi di impegni caratterizzato da digiuno, preghiera ed elemosina. Con un grande grazie «a tutti coloro che hanno aperto il cuore, che non hanno trovato scuse per disimpegnarsi e non hanno fatto i conti nelle tasche di nessuno».

Mario Girau

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community