Alghero, marijuana e hashish a casa: giovane agli arresti domiciliari

Operazione dei Carabinieri che hanno sottoposto il 34enne a perquisizione personale e domiciliare

ALGHERO. I militari della Stazione dei Carabinieri di Alghero hanno arrestato Marco Mereu, 34enne algherese già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di quasi un chilo tra hashish e marijuana.

I Carabinieri, duranteil controllo nelle vie della città catalana  hanno eseguito una perquisizione sia personale che dell'appartamento del giovane dopo averne notato il fare sospetto, rinvenendo e sequestrando circa 800 grammi di marijuana, 2 bilancini di precisione e circa 200 grammi di hashish, nonché materiale vario per il confezionamento della sostanza.

La sostanza stupefacente

è stata trovata già suddivisa in panetti, in confezioni ancora da suddividere e in varie dosi già pronte per lo smercio al dettaglio. L’Autorità Giudiziaria ha concordato pienamente con l’operato dei Carabinieri in mattinata ha convalidato l’arresto e disposto gli arresti domiciliari

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community