elezioni comunali 

Dopo il risultato delle regionali Di Gangi lascia Energie per l’Italia

ALGHERO. Le elezioni regionali non sono andate bene, perciò le strade di Marco Di Gangi e della sua Azione Alghero da una parte e di Energie per l’Italia dall’altro si separano. «Azione Alghero...

ALGHERO. Le elezioni regionali non sono andate bene, perciò le strade di Marco Di Gangi e della sua Azione Alghero da una parte e di Energie per l’Italia dall’altro si separano. «Azione Alghero continua il suo percorso lasciandosi alle spalle Energie per l’Italia», annuncia Marco Di Gangi, ex vicecoordinatore regionale di Epi. «Nonostante il grande entusiasmo riposto dall’inizio nel progetto, che metteva al centro la rigenerazione della politica e la costruzione di un centrodestra rinnovat – spiega – la spinta ideale non è bastata a sorreggere le ambizioni elettorali e i risultati nelle ultime elezioni regionali lo certificano in modo inequivocabile». A questa onesta valutazione segue una stilettata verso gli ex compagni di viaggio, perché per lui tutto è accaduto «senza che la classe dirigente ne prendesse minimamente atto». Resta comunque «il leale apporto dato da Azione Alghero a Energie per l’Italia e al centrodestra sardista-autonomista, ma anche il contributo all’elezione del presidente della Regione, Christian Solinas». Tore Piana, coordinatore regionale di Epi, fa sapere che le dimissioni di Marco Di Gangi sono accolte, che il coordinamento
cittadino è azzerato e che la coordinatrice provinciale Elena Vidili è nominata commissario provvisorio di Alghero «con il compito di rappresentare nell’immediato Epi Alghero al tavolo di coalizione e di creare un nuovo coordinamento in vista delle elezioni comunali». (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community