“Move”, ad Alghero i vantaggi di un’auto senza possederla

Varato il servizio di car sharing ecosostenibile con stalli in centro (via Cagliari) e periferia (via Lido)

ALGHERO. Move Ecosharing sbarca ad Alghero. Dopo Sassari, Olbia e i tre aeroporti della Sardegna, la Riviera del corallo viene coinvolta nel sistema del car sharing ecosostenibile di cui sono ispiratori i manager di Autonoleggi Demontis. Ieri il progetto è stato varato ufficialmente da Gianluigi Dalu, project manager di Move Ecosharing, Antonio Demontis, presidente di Autonoleggi Demontis, e dal sindaco Mario Bruno. Move è un servizio di mobilità urbana ed extraurbana attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 che si rivolge a cittadini, pendolari e turisti che non hanno una macchina ma hanno bisogno di spostarsi. Due stalli, in via Lido e in via Cagliari, possono ospitare fino a sei auto: chi ad Alghero ha necessità della macchina subito accede al servizio Free Floating, ne prende una “al volo” e parte. Altrimenti, prenota una data a lui più comoda con il servizio Station Based o con l’Airport Shuttle. Le macchine devono essere prese e consegnate in uno dei due stalli, usufruendo della sosta gratuita nei parcheggi con le strisce blu e in quello di piazza dei Mercati e dell’accesso libero nella Ztl. I veicoli in flotta sono Fiat Panda, Jeep Renegade e Ford Transit e varieranno in numero e tipologia al crescere delle stazioni di presa e consegna attive. Per far funzionare Move è sufficiente scaricare l’app Move Ecosharing, disponibile su App Store o Google Play, registrarsi, aprire la macchina e partire. L’iscrizione è gratuita, il costo parte dai 30 centesimi al minuto e i primi 50 chilometri sono compresi nella tariffa a minuto. Per le tratte per gli aeroporti c’è la tariffa fissa Airport Shuttle. «Abbiamo scelto di attivare il servizio anche ad Alghero per favorire la mobilità in città e verso il mare», spiega Dalu. «Grazie al sostegno del Comune sono state create due aree di parcheggio nelle zone strategiche, una in centro e una al Lido – prosegue – per una mobilità urbana ed extraurbana semplice,
comoda, economica ed ecosostenibile, che permette a tutti di avere i vantaggi di un’auto senza possederla». Come spiega Bruno, «Alghero accoglie con favore un’iniziativa che va nella stessa direzione che persegue l’amministrazione per una mobilità sempre più sostenibile». (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli