Alghero e Ozieri emergenza finita nella chirurgia oculistica

ALGHERO. Per la chirurgia oculistica di Alghero e Ozieri è finita l’emergenza. Ad annunciarlo è l’Ats. «Nei giorni scorsi sono state consegnate e collaudate le nuove apparecchiature sanitarie, che...

ALGHERO. Per la chirurgia oculistica di Alghero e Ozieri è finita l’emergenza. Ad annunciarlo è l’Ats. «Nei giorni scorsi sono state consegnate e collaudate le nuove apparecchiature sanitarie, che garantiranno agli utenti un miglioramento nella qualità degli interventi», fanno sapere dall’azienda sanitaria. «La procedura amministrativa regionale ha comportato tempi più lunghi del previsto – spiegano – ma ora, grazie al nuovo affidamento approvato il mese scorso, è possibile programmare l’attività chirurgica oculistica con cadenza pluriennale». La gara appena conclusa «ha consentito all’Ats di eliminare il precario sistema della proroga nell’acquisizione dei presidi medici – è l’assicurazione – e di mettere a disposizione degli operatori sanitari tecnologie e strumenti più moderni e performanti, con la pronta disponibilità di tutti i materiali di consumo necessari alle diverse tipologie di interventi». Per cogliere la rilevanza del risultato acquisito,
basti pensare che «tra Alghero e Ozieri nel 2018 sono stati eseguiti oltre 5mila interventi di chirurgia oculistica», riferiscono i vertici aziendali prima di scusarsi «con gli utenti per il disagio» e di garantire loro «una pronta riprogrammazione degli interventi». (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community