Nuova giunta tra litigi e mediazioni

Conoci darà un assessorato alla Lega. Cacciotto e Piras fanno gruppo a parte

ALGHERO. Chi litiga, chi compone mosaici, chi rilancia, chi timidamente si smarca e chi provoca. A 48 ore dall’insediamento del consiglio comunale, la politica algherese è in fermento. La bufera nella Lega è totale, ma i salviniani della prima ora si sono fatti una ragione della scelta di Leonardo Polo, Monica Pulina e Giovanni Monti di dissentire dalle regole e dai metodi del partito per aderire al Gruppo misto. Il sindaco Mario Conoci assegnerà un assessorato alla Lega e l’indiziata principale è Gabriella Fadda, anche se da due giorni circola il nome di Domenico Trifirò, altro non eletto ma fedele alla “ortodossia lombardo-catalana”. Paiono ormai certi Giovanna Caria (Forza Italia) a Bilancio e Finanze e il suo compagno di partito Gennaro Monte alle Opere pubbliche, Marco Di Gangi di Fratelli d’Italia al Turismo e Maria Grazia Salaris ai Servizi sociali. L’Udc presiederà l’aula con Lelle Salvatore, mentre Andrea Montis dei Riformatori potrebbe andare all’Ambiente. Per chiudere il quadro va risolto il braccio di ferro tra Noi con Alghero, che vuole un secondo assessorato per Antonello Muroni, e Psd’Az, la cui anima algherese fa capo all’area del partito che rischia di soccombere sulla spinta dei fedelissimi del governatore Christian Solinas: la nomina di Tore Pintus, riferimento del partito in città, o di un suo uomo – nei giorni scorsi si è parlato di Mario Medde – è questione di vita o di morte, politicamente parlando.

Intanto Roberto Ferrara e Graziano Porcu provocano – «è ufficiale, la Lega ad Alghero non esiste più» – e i “bruniani”, non intenzionati a estinguersi o a disconoscere il loro leader, annunciano per martedì una riunione pubblica per rilanciare l’attività. E oggi alle 10.30 Raimondo Cacciotto e Ornella Piras
annunceranno nella sala Rossa del Comune la costituzione di un gruppo consiliare a parte, con la benedizione del consigliere regionale Antonio Piu di Futuro Comune. Non è un ammutinamento, ci sarà anche Mario Bruno, ma un tentativo dei suoi “ragazzi” di farsi avanti. (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community