Conferenza di servizi sulla 4 corsie

Paola Deiana (M5s): «L’appuntamento con i tecnici è per il mese di settembre»

ALGHERO. La quattro corsie Sassari-Alghero si farà. Ad annunciarlo è la deputata del Movimento 5 stelle Paola Deiana con un post su facebook. «Entro settembre – scrive la deputata – verrà convocata una conferenza di servizi con il successivo invio dell'istanza al Comitato Interministeriale per la programmazione economica con l’obiettivo di far approvare il progetto a quattro corsie della strada Sassari-Alghero». Sin dalla sua elezione alla Camera dei Deputati, Paola Deiana ha seguito con attenzione la vicenda sensibilizzando in tal senso il ministro Toninelli. Intanto sui timori che l'ultimo tratto venga ridotto a sole due corsie, la parlamentare pentastellata ha precisato che la conferenza di servizi di settembre è una procedura che consente di superare il parere negativo della Commissione per la Valutazione di impatto ambientale sul progetto. «I tempi sono strettissimi – ha aggiunto Paola Deiana – perché si rischia di perdere i fondi a disposizione, come lo scorso anno quando, era stato necessario introdurre un emendamento di proroga nel decreto fiscale, promosso dai parlamentari sardi del Movimento 5 stelle, senza il quale i finanziamenti relativi alla quattro corsie Sassari-Alghero sarebbero andati persi definitivamente». Intanto la stessa deputata algherese ha comunicato che «la Direzione generale per le strade e le autostrade, il prossimo settembre, proporrà un provvedimento normativo per il prolungamento di un ulteriore anno». Secondo Paola Deiana, sulla realizzazione del primo lotto della Sassari - Alghero, ci sono allarmismi inutili. «Il tutto sta andando come comunicato dal ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli: la quattro corsie si farà». Per sensibilizzare il governo, lo scorso anno c’era stata anche una raccolta firme e la mobilitazione dei sindaci del nord ovest, con in testa l’ex sindaco Mario Bruno. Oltre diecimila persone firmarono nelle varie postazioni dislocate in città e sulla quattro corsie. Una strada importante per il territorio, la cui denominazione corretta è Strada Statale 291 della Nurra, che collega due importanti città come Sassari e Alghero, nonché l’aeroporto. Intanto, a proposito dei 50 miliardi di euro ( di cui 256 milioni destinati alla Sardegna) sbloccati dal Cipe, nei giorni scorsi era intervenuta sempre la deputata Paola Deiana, facendo seguito alle dichiarazioni del vice
premier Matteo Salvini, rimarcando la grande collaborazione con il ministro Toninelli, «mi sembra alquanto farsesco che cerchino (la Lega ndr) di intestarsene i successi». Infine, la deputata ha annunciato che la Sassari-Alghero, così come la Sassari-Olbia, sarà commissariata.

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community