maria pia 

L’arenile per i cani ora è “sepolto” dalla posidonia

ALGHERO. Il tratto di spiaggia che prevedeva il libero accesso ai cani è praticamente inutilizzabile. A dirlo sono i proprietari dei cani che, abituati a portare i loro animali in riva al mare, hanno...

ALGHERO. Il tratto di spiaggia che prevedeva il libero accesso ai cani è praticamente inutilizzabile. A dirlo sono i proprietari dei cani che, abituati a portare i loro animali in riva al mare, hanno “scoperto” che buona parte dell’arenile - quasi tutto - è occupato dal sito di stoccaggio della posidonia, rimossa dalle spiagge urbane e trasportata a Maria Pia.

I più sconcertati sono apparsi i turisti che avevano scelto di trascorrere le loro vacanze estive ad Alghero, proprio per la presenza della spiaggia aperta
ai cani. Una sgradita sorpresa che non hanno esitato a rimarcare con diversi post sui social e con lettere e segnalazioni all’amministrazione comunale. La spiaggia per cani era stata istituita quattro anni fa, iniziativa che venne salutata favorevolmente dai numerosi possessori di cani.

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro