sanzioni a raffica 

Video trappole per incastrare i furbetti delle isole ecologiche

ALGHERO. Fioccano sanzioni sugli incivili ripresi dalle telecamere installate vicino alle oasi ecologiche proprio per smascherare chi, non rispettando il “porta a porta”, le utilizza erroneamente per...

ALGHERO. Fioccano sanzioni sugli incivili ripresi dalle telecamere installate vicino alle oasi ecologiche proprio per smascherare chi, non rispettando il “porta a porta”, le utilizza erroneamente per conferimenti extra. Le “video-trappole” sono in funzione in tutti i punti di conferimento e stanno consentendo a polizia locale e barracelli di applicare le sanzioni previste per abbandono di rifiuti sul suolo pubblico. Intanto, proprio per garantire il decoro nonostante il moltiplicarsi dei casi di cattivo uso delle isole ecologiche informatizzate, sono stati intensificati i controlli, con pattugliamenti tre volte al giorno, specie in via De Curtis e in via De Gasperi, dove nelle scorse settimane si sono registrati i disagi e le infrazioni più eclatanti, con conseguenti
proteste dei residenti e dei commercianti nei paraggi. Il settore Ambiente ha completato le procedure per la riparazione delle strutture non funzionanti, ma sarà necessario attendere la riprese dell’attività lavorativa da parte delle aziende che forniscono i ricambi. (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro