A Scala Piccada torna la cronoscalata

Dal 27 al 29 settembre motori accesi ad Alghero per la 58esima edizione della storica gara

ALGHERO. Ad Alghero la stagione turistica ha il rombo incessante dei motori. Iniziata con lo straordinario spettacolo di Rally Italia Sardegna, tappa italiana del World Rally Championship, la stagione balneare di Alghero si concluderà con un altro evento eccezionale, anche se da tre anni si è ripreso quel ruolo di appuntamento fisso nel panorama motoristico italiano. Dal 27 al 29 settembre torna la 58esima Alghero-Scala Piccada. Per il secondo anno di fila la manifestazione che si arrampica lungo la strada per Villanova sarà valida per di Trofeo italiano velocità montagna nord e sud. Organizzata dall’Automobile Club Sassari col contributo dell’assessorato regionale dello Sport, della Fondazione Alghero e col patrocinio del Comune di Alghero, la gara ha ottenuto dalla federazione la conferma della doppia titolazione in seguito al successo crescente riscosso negli ultimi anni, da quando il presidente di Aci Sassari, Giulio Pes di San Vittorio, ha deciso di rinnovare e rilanciare un evento che appartiene alla storia dei motori in Sardegna.

È il riconoscimento del grande legame tra Alghero e le macchine, ma anche un’occasione per ribadire ciò che la Alghero-Scala Piccada rappresenta nell’immaginario collettivo degli algheresi. Oltre a essere la più longeva cronoscalata in Sardegna, teatro da sempre di memorabili sfide e di entusiasmanti imprese, la competizione è anche un ottimo strumento per la promozione turistica di Alghero e per allungare la stagione, mettendo in vetrina tutto ciò che la Riviera del corallo è in grado di offrire anche al di là del mare e delle spiagge. «Gli sforzi fatti per rilanciare questa gara si sono concretizzati», commenta soddisfatto Giulio Pes di San Vittorio. «La conferma della doppia titolazione nazionale ne è la garanzia – aggiunge – e la nuova collocazione strategica in calendario ne fa una tappa fondamentale per il trofeo».

Secondo il presidente di Aci Sassari «gli aspetti promozionali che cerchiamo di capitalizzare in ogni occasione è esaltata dalla fiducia di tutti i nostri partner pubblici e privati». Il programma entrerà

nella fase operativa con l’apertura delle iscrizioni da domani al 23 settembre. Il 27 settembre si svolgeranno le verifiche sportive e tecniche. Il 28 le due manche di ricognizione sui tradizionali 6,285 chilometri della statale 292. Il 29 le due gare ufficiali. (g.m.s.)
 

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community