Maria Grazia Salaris: «Entro tre anni il Cra rifatto a nuovo»

ALGHERO. «Tre anni per restituire una nuova veste al Centro residenziale per anziani di viale della Resistenza». È l’impegno che l’assessora comunale dei Servizi sociali, Maria Grazia Salaris,...

ALGHERO. «Tre anni per restituire una nuova veste al Centro residenziale per anziani di viale della Resistenza». È l’impegno che l’assessora comunale dei Servizi sociali, Maria Grazia Salaris, conferma dopo aver partecipato al sopralluogo compiuto congiuntamente ieri mattina dalle commissioni consiliari competenti in materia di Servizi sociali e Lavori pubblici. I due organismi consiliari presieduti da Peppinetto Musu di Forza Italia e Monica Pulina del Gruppo misto hanno voluto vederci chiaro, compiendo un vero e proprio tour all’interno della struttura che da oltre un anno è vuota e inutilizzata e che nel frattempo è stata destinataria di numerosissimi raid vandalici e di furti. «Il controllo fatto sulla struttura ci conferma che è in condizioni disastrose e disastrate», dice a chiare lettere Musu. «L’obiettivo della nostra amministrazione è di riportare in via della Resistenza gli anziani e gli uffici dei Servizi sociali – ribadisce – abbiamo potuto vedere con mano i problemi da risolvere, ma su questo obiettivo non si torna indietro». Il sopralluogo di ieri, in realtà, non è il primo da quando si è insediata l’amministrazione Conoci. «È il primo compiuto congiuntamente da Lavori pubblici e Servizi sociali», spiega l’assessora Salaris. «Proprio come abbiamo chiesto a gran voce quando eravamo all’opposizione, siamo dell’idea che sia doveroso ristrutturare questo importante stabile, che ha un grandissimo valore storico e sociale», aggiunge. Questo anno abbondante senza nessuna destinazione e senza nessun inquilino, invece, «l’ha trasformato in un non luogo, destinatario di numerosissimi atti vandalici e in uno stato di totale abbandono», denuncia. «Occorre porre immediatamente rimedio al danno iniziale, che consistette nel crollo di una piccola porzione del tetto – riferisce l’esponente di Noi con Alghero nella giunta Conoci – abbiamo già convenuto col sindaco e con l’assessore regionale della Programmazione che le risorse previste
per il nuovo centro residenziale attraverso i fondi dell’area metropolitana dovranno servire a ristrutturare questo stabile». Per riportare i vecchini ci vorranno tre anni. «Nel frattempo – conclude Maria Grazia Salaris – puntiamo a riportare qui i Servizi sociali». (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community