Scala Piccada, una vetrina per Alghero

Numerosi gli eventi collaterali, previsto l’arrivo di migliaia di appassionati

ALGHERO. Alghero scalda i motori in vista della cinquantottesima Alghero – Scala Piccada. Dal 27 al 29 settembre la Riviera del corallo vivrà un weekend di grande sport. Grazie all’Automobile Club di Sassari l’appuntamento sarà un’occasione per rinsaldare il connubio vincente tra sport e turismo. La mitica sfida sui tornanti per Villanova rinverdisce i propri fasti e diventa l’epicentro di un grande evento che per tre giorni porterà ad Alghero ospiti e media da tutta Italia.

Merito del fatto che la kermesse motoristica – che coinciderà con la festa di San Michele, patrono di Alghero – sarà valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna nord e sud, e peraltro. La competizione organizzata da Aci Sassari in collaborazione col Team Alghero Corse ha il contributo dell’assessorato regionale dello Sport e della Fondazione Alghero, il patrocinio del Comune di Alghero e del Coni. Anche per il 2019 gli è stata confermata la doppia titolazione.

Un attestato di apprezzamento per il lavoro fatto per rilanciare una delle gare più longeve, il cui prestigio è scolpito nell’Albo d’oro. Una formula vincente, cui hanno contribuito anche numerosi partner privati, fiduciosi del potenziale promozionale dell’evento. Tra l’altro l’arrivo in Sardegna di piloti e appassionati sarà favorito dalle convenzioni stipulate con le compagnie di navigazione e con le strutture ricettive algheresi, come si può scorpire dal sito su www.scalapiccada.it .

Ad arricchire la tre giorni algherese ci saranno numerose iniziative, dalla sfilata di auto storiche lungo il tracciato di gara, prima del passaggio dei concorrenti, alla loro esposizione lungo la passeggiata Bousquests, in via Garibaldi, dove il sabato sera potranno essere ammirate anche le auto in gara. Nella sede di Aci Sassari continuano ad arrivare moltissime iscrizioni e si contano già diversi nomi importanti delle salite italiane. «Il coinvolgimento della città è una spinta in più al nostro lavoro», afferma
il presidente di Aci Sassari, Giulio Pes di San Vittorio. «Proseguiamo a grandi passi col rilancio di una competizione radicata nel territorio attraverso un evento che promuova la città e le sue eccellenza naturali, storiche, artistiche, enogastronomiche e culturali». (g.m.s.)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community