Due sindaci sardi ai vertici delle Città dell'olio

Mario Conoci di Alghero eletto consigliere ed Elio Sundas di Santadi entra nella giunta

ALGHERO. Due sardi ai vertici delle Città dell'olio, associazione che raggruppa i territori italiani produttori di olive. Il sindaco di Alghero Mario Conoci è stato eletto consigliere nazionale con voto unanime espresso dal Consiglio a Roma. Elio Sundas è, invece, nella Giunta: sindaco di Santadi - già coordinatore regionale delle Città dell'Olio della Sardegna - entra con voto unanime espresso dal Consiglio nazionale nell'organo sociale esecutivo della Rete.

«Sono orgoglioso di questo nuovo incarico - ha dichiarato Sundas - ringrazio tutti i colleghi per la fiducia. Sono pronto ad interpretare al meglio questo nuovo ruolo, a cominciare all'impegno che vede la Sardegna coinvolta con ben 13 Città dell'Olio nella 'Camminata tra gli olivì in programma domenica 27 ottobre e protagonista assoluta con le sue eccellenze delle celebrazioni per il 25esimo anniversario di nascita della nostra grande associazione attraverso il sostegno della Camera di Commercio di Cagliari e del Centro Servizi per le Imprese, partner fondamentali dell'evento».

L'associazione quest'anno compie 25 anni di attività. Una ricorrenza che sarà celebrata a Siena

dal 29 novembre al 1 dicembre. Una occasione unica per costruire l'Agenda 2030 delle Città dell'Olio, uno strumento concreto per stimolare gli amministratori delle 329 Città dell'Olio nel costruire percorsi e fare scelte coraggiose, improntate alla valorizzazione dell'olio extravergine.(ANSA)

TrovaRistorante

a Alghero Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community