Coltivavano piante di marijuana, due arrestati

In carcere un pensionato e un disoccupato di Muravera

MURAVERA. Sono stati sorpresi nelle campagne di Muravera, in località “Sant’Antioco”, nei pressi del limite di confine col comune di San Vito, mentre innaffiavano 11 piantine di cannabis indica Graziano Farci, un pensionato di 61 anni di Muravera e Massimiliano Cadeddu, un disoccupato di 43 anni originario di Burcei e residente a Muravera, entrambi incensurati, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. I militari coordinati dal maresciallo Angelo Padiglia tenevano d’occhio il terreno dove venivano coltivate le piantine che avevano rinvenuto l’altra mattina nel corso di un servizio di controllo del territorio a fini preventivi disposto dal capitano Federico Lojacono comandante della compagnia di San Vito. Successivamente nel corso delle perquisizioni domiciliari I carabinieri hanno rinvenuto nell’abitazione del pensionato 15 grammi di marijuana essiccata e 50 semi della stessa sostanza stupefacente e in quella del disoccupato 2 stecche di hashish del peso complessivo di 16 grammi, 20 semi di cannabis indica, un bilancio e materiale vario per il taglio e il confezionamento della sostanza stupefacente. Massimiliano Cadeddu è’accusato anche di detenzione

a fini di spaccio di sostanza stupefacente. I due arrestati, cosi come disposto dal magistrato di turno, il p.m. Nicoletta Mari, sono stati tradotti nelle loro abitazioni agli arresti domiciliari. Domani mattina (martedì) saranno processati con il rito direttissimo. (gian carlo bulla)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro