Igy vince la battaglia sul cancro: «Dagli amici la mia forza»

Un bel video realizzato dai Gvt, giovani volontari Tucum di Burcei, racconta «l'esperienza della sofferenza di un ragazzo condivisa nel gruppo e l'unione fra loro»

CAGLIARI. Igy era malato di cancro, Igy è guarito. Le cure sono state importanti. Ma gli amici hanno giocato un ruolo decisivo: sempre vicini a lui per ricordargli che la battaglia si poteva vincere. Tutto sintetizzato in un bel video che sta facendo il giro del web. Un mini film fatto in casa ispirato alla serie tv «Braccialetti rossi». Con tanti ragazzi che cantano la sigla di Francesco Facchinetti, «Conta». E che giocano al mare, in piazza con il pallone e corrono nei parchi. A realizzarlo sono stati i Gvt, giovani volontari Tucum di Burcei, in provincia di Cagliari.

Roba semplice, che va dritta al cuore. Ragazzi, in alcuni casi anche ragazzini, che hanno accompagnato passo passo la vicenda del loro amico, la sofferenza e le speranze, fino alla notizia della guarigione.

«È la prima volta che facciamo un video - rivelano i protagonisti, quasi tutti studenti delle scuole superiori - e nel realizzarlo ci siamo divertiti davvero, come si può vedere dalle immagini. L'idea ci è venuta seguendo la miniserie Tv Bracialetti rossi, andata in onda su Rai 1 nei primi mesi dell'anno». Igy? Anche lui, grazie alla spinta del gruppone di amici, ci ha messo del suo, ci ha creduto.

«Quando si è ragazzi si pensa a stare allegri e divertirsi - spiega - ma quando alla fine dell'estate scorsa i medici mi hanno diagnosticato un cancro è stato un momento triste per me, per i miei familiari e per tutti i miei amici. Ho affrontato la chemio e le altre terapie col pensiero che sarei riuscito a guarire».

Soddisfatta Gesuina Zuncheddu, presidente dell'Associazione volontari Tucum. «Con questo video, inventato e realizzato da loro in modo semplice e originale - sottolinea - i ragazzi Gvt hanno voluto rappresentare ciò che hanno vissuto: l'esperienza di una sofferenza condivisa nel gruppo e l'unione fra loro».

Il video, della durata di circa cinque minuti e mezzo, si compone di due parti distinte dai due brani della colonna sonora. Nella prima, i ragazzi Gvt suonano e cantano il brano di Facchinetti, «Conta». Nella seconda le immagini scorrono con il sottofondo di «Main theme», tema principale di «Braccialetti rossi». Le riprese sono state girate a Burcei e lungo la spiaggia di Porto Corallo con un messaggio chiaro: per vincere le sfide bisogna stare uniti. Emblematico l'ultimo fermo immagine: tutti di fronte al mare, ma insieme, quasi a rappresentare una catena umana

che non ha paura delle onde. Tutto questo mentre scorre il testo: «Questa è come una partita. Si lotta, si soffre, si cade. Ma non vi manchi mai la forza di rimettervi in piedi. Questo video è dedicato a Igy e a tutti i ragazzi che ce la faranno». (Stefano Ambu/ANSA).

 

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro