Sei lavoratori dell’Igea Spa incatenati nel palazzo della Regione

Cagliari, hanno chiesto certezze sul pagamento degli stipendi e un programma di rilancio

CAGLIARI. Si è chiusa verso le 15 la protesta dei sei lavoratori dell'Igea che questa mattina si erano incatenati alle colonne del palazzo della Regione in viale Trento a Cagliari. Gli operai, che hanno manifestato per chiedere certezza sul pagamento degli stipendi arretrati per circa 270 dipendenti e il rilancio della società partecipata al 100% dalla Regione e che dovrebbe effettuare le bonifiche nell'Isola, hanno ottenuto un incontro in assessorato dell'Industria per giovedì 17 luglio alle 11.30. Buone notizie già oggi da parte della Giunta regionale che ha approvato una delibera per rimpinguare il fondo a disposizione dell'Igea, blindando le risorse nei confronti di eventuali pretese dei creditori. Il provvedimento conterrebbe anche una parte che pone le basi per il rilancio

delle attività.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro