Incendi a Maracalagonis e Capoterra, intervengono gli elicotteri

Fuoco rapidamente domato anche a Nurri, zona quest’anno già colpita dai roghi

CAGLIARI. I vigili del fuoco, il Corpo forestale, i volontari della protezione civile e gli uomini dell'Ente foreste da un paio d'ore stanno lavorando per domare due roghi di sterpaglie scoppiati a Maracalagonis e Capoterra.

L'incendio più impegnativo è proprio quello divampato lungo il litorale per Villasimius. Le fiamme, alimentate dal vento di maestrale, stanno distruggendo diversi ettari di macchia mediterranea in località Riu Brandanu. Per arginare e domare il rogo attualmente sotto controllo - sono interventi due elicotteri regionali, un elicottero dell'esercito e un Canadair. Non si registrano danni ad abitazioni o aziende.

Le squadre a terra, invece, stanno lavorando per scongiurare il propagarsi dell'incendio divampato a Capoterra vicino a Villa Boero. In fiamme, in questo caso, un canneto e macchia mediterranea. Anche questo incendio è attualmente sotto controllo. Le fiamme sono lontane

da capannoni o aziende.

Nel primo pomeriggio un elicottero, oltre al Corpo forestale e alle Protezione civile al lavoro con le squadre a terra, è intervenuto per domare le fiamme scoppiate a Nurri, in una zona già lambita nei giorni scorsi dal fuoco. L'incendio è stato già domato.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community