Nuovo sbarco di migranti sulle coste della Sardegna

Una decina di persone provenienti dall’Algeria hanno raggiunto la spiaggia di Porto Pino. A bordo anche due minorenni

SANT’ANNA ARRESI. Una decina di migranti provenienti dall’Africa, probabilmente dall’Algeria, è sbarcata nel pomeriggio sulla spiaggia di Porto Pino, in Sardegna, vicino a Sant’Anna Arresi (Sulcis-Iglesiente). Secondo le prime informazioni, fra loro ci sono due minorenni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Carbonia.

È formato da otto uomini, due donne e una bambina di otto anni, arrivata con i giovani genitori, il nuovo gruppo di migranti sbarcati nel pomeriggio nel Sulcis-Iglesiente e provenienti presumibilmente dal porto di Annaba, in Algeria. Con una barca semicabinata lunga circa sei metri e con motore fuoribordo, poi recuperata da una motovedetta dell’Esercito, i migranti hanno raggiunto un tratto di costa che si trova all’interno del poligono militare di Capo Teulada. Gli undici africani si sono poi spostati a piedi verso la spiaggia di Porto Pino, dove sono stati segnalati ai carabinieri della

compagnia di Carbonia, che li hanno identificati. In attesa del pullman che li accompagnerà al centro di prima accoglienza di Cagliari Elmas, i migranti, tutti in buona salute, hanno potuto rifocillarsi al chiosco «Caraibi» di Porto Pino grazie alla generosità del titolare, Renzo Argiolas.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community