Comincia la caccia, aquila reale uccisa a colpi d’arma da fuoco

Pula, la carcassa del raro esemplare trovata dagli agenti forestali in perlustrazione antibracconaggio

CAGLIARI. La carcassa di un raro esemplare di un’aquila reale abbattuta a colpi d’arma da fuoco è stata trovata nelle campagne di Pula, in località Montixi dagli uomini del corpo forestale regionale, impegnati in servizi antibracconaggio in occasione dell’anticipo dell’apertura della caccia alla tortora.

Nel fine settimana, inoltre, cinque persone sono state denunciate per altri fatti, in particolare per violazione delle norme venatorie e in qualche caso anche di quelle sulla detenzione e sul porto d’armi. Sono stati sequestrati due fucili da caccia e diverse

munizioni, fra monte Arcosu, i Sette Fratelli e Arcuentu.

Durante i controlli, inoltre, sono state contestate sanzioni amministrative per un totale di 1.200 euro fra Pula, Sarroch, Muravera e Sadali, per inosservanza delle distanze da fabbricati per mancanza di raccolta dei bossoli.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro