Inquinamento sulla 131, il comune di Sardara nomina un avvocato

Il pezzo di strada fu costruito con gli scarti dell’ex miniera di Furtei, si teme per le colture

SARDARA. L’amministrazione di Sardara ha deciso di stabilire una volta per tutte se la popolazione corra pericoli per la scelta di costruire un pezzo di 131 con gli scarti di lavorazione della ex miniera d’oro di Furtei.

Quegli scarti erano notoriamente ricchi di sostanze chimiche velenose e inquinanti quali cadmio, arsenico, rame, selenio e composti come acido solforico e arsenopirite. Tutt’attorno il tratto (Sardara-Sanluri) ci sono

campi coltivati e ci si chiede se la sostanza di colore giallo-arancio che continua a uscire in quel tratto di strada sia o meno inquinante come si teme.

Ecco perchè il Comune di Sardara ha incaricato un avvocato di avviare un’azione tesa a verificare le eventuali forme di inquinamento.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller