Urbanistica, Pigliaru azzera il Piano paesaggistico di Cappellacci

La giunta regionale, su proposta dell’assessore Erriu, discute la revoca della delibera dell’ottobre 2013

CAGLIARI. La Giunta regionale della Sardegna guidata dal presidente Francesco Pigliaru ha azzerato il Piano paesaggistico varato dal precedente governatore Ugo Cappellacci.

Dopo gli appelli del Gruppo di intervento giuridico, che ha proposto anche un ricorso davanti al Tar - sul quale la prima udienza è stata fissata per martedì 14 ottobre - e di Legambiente, la giunta Pigliaru ha ritirato l'approvazione preliminare della revisione del Piano paesaggistico regionale, adottata dal precedente esecutivo di centrodestra.

La revoca della delibera 45/2 dell'ottobre 2013 è stata discussa in queste ore dalla giunta regionale, su proposta dell'assessore

dell'Urbanistica, Cristiano Erriu.

Lo stesso Erriu ha portato in Giunta la nuova legge urbanistica che modificherà e supererà il Piano casa: «Norme per il miglioramento del patrimonio edilizio e per la semplificazione e il riordino di disposizioni in materia urbanistica ed edilizia».

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community