Masainas

«La marijuana? La mangio a colazione», barman arrestato

Coltivava canapa in una piccola serra, la curiosa spiegazione data ai carabinieri che lo hanno perquisito non è servita a evitare le manette

MASAINAS. «La marjiuana? La mangio come insalata con il latte al mattino». È la curiosa spiegazione data da un barman di Masainas, Alberto Massa, 42 anni, per giustificare la presenza in casa sua di una serra per la coltivazione di canapa indiana e un consistente quantitativo di sostanze stupefacenti.

L’uomo, che è stato arrestato, sarà processato con rito direttissimo. I carabinieri della stazione di Giba, che hanno effettuato l’operazione, sono arrivati a lui dopo aver notato uno strano e consistente afflusso di persone che gli facevano visita a casa. Dopo qualche giorno di controlli hanno deciso di intervenire e di effettuare una perquisizione.

Nel cortile dell’abitazione hanno trovato una serra artigianale, fatta

in legno e con le pareti di nylon con all’interno una coltivazione di canapa indiana con cinque piante fino a un metro di altezza. All’interno della casa tredici vasi in vetro contenenti 680 grammi di marjiuana, lampade per essicazione e un bilancino di precisione. (Gianfranco Nurra)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller