iglesias

Minaccia la moglie e ha armi in casa, arrestato

In carcere per due volte in 24 ore un pregiudicato di 44 anni originario di Portoscuso

IGLESIAS. Colleziona due arresti nel giro di 24 ore. Il primo per minacce alla moglie poi, nel prosieguo delle indagini, il secondo per detenzione illegale di armi clandestine. In carcere un pregiudicato di 44 anni, di Portoscuso.

I carabinieri erano intervenuti dopo che l'uomo nella propria abitazione aveva insultato e minacciato di morte la moglie di 41 anni, che aveva chiesto aiuto chiamando il 112. L'uomo è stato trattenuto in camera di sicurezza della compagnia di Iglesias in attesa del processo per rito direttissimo.

Ieri, dopo una perquisizione domiciliare, i carabinieri di Portoscuso in collaborazione con i colleghi della compagnia di Iglesias e del nucleo operativo hanno rinvenuto in una intercapedine appositamente creata nel muro e nascosta da un falso quadro elettrico un fucile da caccia calibro 12 semiautomatico

con matricola abrasa, in buono stato di conservazione ed efficienza, e 37 cartucce calibro 12. Armi e munizioni sono state sequestrate ed è scattato un nuovo arresto. L'uomo dalle camera di sicurezza della Compagnia di Iglesias è stato poi trasferito nella casa circondariale di Iglesias.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community