da mercoledì

Capoterra e altri cinque paesi resteranno senz'acqua

Abbanoa annuncia il via ai lavori di manutenzione dell'acquedotto del Campidano

CAPOTERRA. Disagi e disservizi nell'erogazione dell'acqua. I centri dell'area vasta - Sestu, Assemini, Uta, Capoterra, Decimonannu, Decimoputzu e Villaspeciosa - da mercoledì 3 dovranno fare i conti col mancato approvvigionamento idrico.

La società Abbanoa - che gestisce le condotte - infatti darà il via ai lavori di manutenzione dell'acquedotto del Campidano. Un intervento che determinerà uno stop all'erogazione dell'acqua. Un nodo che potrebbe prolungarsi per tutta la giornata. Le squadre della società dovranno eseguire alcuni lavori urgenti agli impianti.

«Per tutta la durata dell'intervento, circa 12 ore - si legge nella comunicazione dell'azienda - sarà necessario

sospendere l'erogazione ai serbatori comunali».

I cittadini dovranno dunque avere l'assicurazione delle scorte. I disservizi potrebbero andare avanti anche nei giorni successivi, con interruzioni della risorsa idrica in diversi momenti della giornata. (Luciano Pirroni)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller