fluminimaggiore

Acqua sporca dai rubinetti, disagi per la popolazione

Il problema va avanti da tre settimane. Il paese gestisce autonomamente il servizio idrico

FLUMINIMAGGIORE. Da tre settimane dai rubinetti di casa esce acqua color fango. Succede nel comune di Fluminimaggiore dove molti cittadini si lamentano perchè lavarsi e svolgere tante altre attività quotidiane è diventato un vero problema. Alcuni abitanti della piccola cittadina mineraria dell'Iglesiente per farsi la doccia hanno dovuto comprare e usare delle bottiglie anche perchè l'acqua torbida e scura ha causato ad alcuni anche dei problemi di allergia alla pelle. Per altri la camicia bianca messa in lavatrice è diventata beige. Questo fatto secondo i cittadini succede ogni tanto a causa delle forti precipitazioni, ma sono stupiti perchè non era mai durato così tanto tempo: tre settimane.

L'acqua, che proviene dalle sorgenti di Pubusinu, arriva in un bacino dal quale poi viene diramata in tutto il paese, ma nelle condotte non esiste un sistema di filtraggio. “Quello che è accaduto è un evento eccezionale dovuto a 20 giorni continui di piogge”, ha detto il sindaco Fernando Pellegrini precisando che l'acqua tuttavia non è potabile perchè già da qualche mese c'è un ordinanza che vieta di utilizzarla per uso potabile e alimentare

a causa della presenza di metalli pesanti”. Ma secondo il primo cittadino la situazione sta ritornando alla normalità. Fluminimaggiore è uno dei comuni che gestiscono autonomamente il sistema idrico e intendono continuare a rimare fuori dalla gestione Abbanoa. (tamara peddis)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller