longevità

Dieta dei centenari sardi, delegazione Usa ad Assemini

Incontro stasera al Centro Ifal, i cuochi della scuola di cucina presenteranno le varianti locali della dieta mediterranea

ASSEMINI. Sarà l'occasione per un intreccio culturale tra Sardegna e Stati Uniti. Oggi il Centro ricerche sull'alimentazione dei centenari di Assemini - capeggiato dal presidente della Comunità mondiale della longevità Roberto Pili - sarà infatti visitato da una delegazione di ricercatori che si occupano di studiare i centenari a livello mondiale guidata dal giornalista-esploratore americano Dan Buettner, del National Geographic e promotore della longevità a livello globale, e da due giornalisti dell'NBC (Cinthya McFadden e Jake Whitman) accompagnati da Gianni Pes e Alessio Tola dell’Università di Sassari.

«Il Centro ricerche - sottolinea Pili - si occupa di studiare la relazione tra alimentazione e la longevità dei sardi e intende affinare le modalità per rendere più veloci e moderni e più facilmente preparabili i piatti tipici della tradizionale dieta dei centenari. Il progetto nasce dalla collaborazione tra i ricercatori della Comunità mondiale della longevità, ricercatori dell'Università di Cagliari».

L'evento si terrà stasera nei laboratori messi a disposizione dal Centro IFAL, diretto da Patrizio Saba, in via Sulcis. Durante la visita, i cuochi della scuola di cucina, coadiuvati da anziani che controllano la correttezza e la genuinità delle ricette, presenteranno i piatti tipici della alimentazione della dieta mediterranea, variante sarda e in particolare le pietanze della dieta tipo della Zona Blu sarda che si estende dalla Barbagia di Seulo all’Ogliastra con appendici che arrivano sino a Teulada dove sono presenti e in buone condizioni di salute una cospicua percentuale di grandi vecchi sardi compresi tanti centenari.

La dieta della longevità sarda accoglie quella mediterranea, differenziandosi per alcuni aspetti: innanzitutto un maggiore consumo di formaggio, poi minestrone con legumi. Erbe spontanee di campagna, frutta in dosi modiche, pane, pasta, carne e - sebbene solo per le festività - dolci.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli