turismo

Dopo l'attentato a Tunisi, la Msc Preziosa punta su Cagliari

Sino a novembre rotta verso la Sardegna, 32 gli approdi. Previsto l'arrivo di 130mila turisti

CAGLIARI. A Cagliari sino a novembre dopo l'attentato al museo Bardo. La Msc Preziosa ha scelto il capoluogo della Sardegna in seguito all'annullamento della tappa di Tunisi: 32 approdi con un movimento di 130mila passeggeri. Con la possibilità di imbarcarsi da Cagliari: nel pomeriggio saliranno a bordo i primi viaggiatori che hanno scelto il capoluogo come porto di partenza per un tour nel Mediterraneo. Se poi si tiene conto delle quattordici tappe dell'Armonia a Olbia si arriva complessivamente a un movimento di oltre 165mila turisti.

L'esordio a Cagliari è stato celebrato con la tradizionale cerimonia del Maiden Call, lo scambio di omaggi fra il Comando della nave e le istituzioni locali. A bordo della Msc Preziosa ci sono oltre quattromila crocieristi: molti hanno scelto un giro a Cagliari fra shopping e monumenti. Altri hanno approfittato delle escursioni a Nora, Barumini e nelle località dell'interno con percorsi enogastronomici.

Msc Preziosa è lunga 333 metri e larga 38. L'ultima nata fra le ammiraglie Msc ha ricevuto la golden pearls per la cura dell'ambiente e l'efficienza

energetica. A bordo ci sono anche due ristoranti con il marchio Eatitaly e lo scivolo d'acqua Vertigo. Per gli imbarchi l'appuntamento è fissato a Cagliari ogni martedì sino a novembre: il viaggio prevede tappe a Palma di Maiorca, Valencia, Marsiglia, Genova, Civitavecchia e Palermo.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli