Barrali, in piazza tutti i segreti dei pani tradizionali

Via alla ventesima edizione della sagra organizza dal gruppo folk Santa Lucia col patrocinio del Comune, della giunta regionale, della Provincia di Cagliari e la collaborazione di Pro loro e associazioni culturali

BARRALI. Si svolge oggi in piazza del Popolo la “sagra del pane”. La manifestazione giunta alla ventesima edizione è stata organizzata dal gruppo folk santa Lucia con il patrocinio del comune, della presidenza della giunta regionale, della provincia di Cagliari e la collaborazione della Pro Loco e delle associazioni operanti nel paese della Trexenta.

Il programma prevede alle 17 la pulitura “sa prugadura“ e il lavaggio del grano “su trigu“ che verrà poi macinato con “ sa moba “.Seguirà nella casa Mascia a cura delle “ Maestre d’arte “ la dimostrazione della lavorazione de “ su coccoi “ de “su pani pintau“ o pane cerimoniale. Successivamente saranno proposte tutte le fasi della lavorazione de “su civraxiu“: ciuescidura, spongiadura, lievitazione e pesadura.

I vari tipi di pane saranno cotti nel forno permanente realizzato, con l’utilizzo di pietre, mattoni crudi e fango, all’inizio degli anni duemila in piazza del Popolo seguendo minuziosamente la tradizione in materia. Il pane lavorato e cotto in piazza appena sfornato sarà distribuito al pubblico presente. Per l’occasione saranno allestiti dei laboratori di arti e mestieri antichi e i tecnici dell’agenzia Laore di Suelli ilustreranno i processi di trasformazione

del grano in farina e pane.

L’appuntamento sarà animato dall’esibizione dei gruppi folkloristici di Barrali, Santa Rughe di Uri, Santa Barbara di Cadoni e dai poeti improvvisatori e dagli strumentisti dell’associazione parco culturale cantadoris Settimo San Pietro – Burcei.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller