Cinquanta piante di cannabis pronte al raccolto, arrestato il coltivatore 52enne

La piantagione è stata scoperta dai carabinieri di Mandas e Gesico in un terreno agricolo

MANDAS. I carabinieri delle stazioni di Mandas e di Gesico - nel corso di un servizio di controllo del territorio a fini preventivi disposto dal capitano Gabriele Porta, comandante della compagnia di Dolianova -  hanno rinvenuto in un terreno agricolo alla periferia del paese ducale, in località “ Pillosu “ ,una cinquantina di piante di cannabis indica che avevano ormai quasi raggiunto la completa maturità per il raccolto.

I militari hanno poi appurato che le piantine erano state messe a dimora dal proprietario del terreno, Gianfranco Serra, un agricoltore di Mandas di 52 anni, incensurato. L’uomo è stato arrestato per coltivazione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La piantagione di marijuana è stata posta sotto sequestro e le piante sono state estirpate.

Gianfranco Serra, così come

disposto dal magistrato di turno, è comparso in tribunale per il processo con il rito direttissimo. Il giudice ha confermato l’arresto, ha accolto la richiesta dei termini a difesa e ha disposto la scarcerazione dell’agricoltore che avrà, in attesa della prossima udienza, l’obbligo di firma.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller