Guspini, escursionista di Pattada cade in un dirupo: trovato dopo diverse ore

Soccorso alpino e 118 non sono riusciti a individuare il punto dove Lorenzo Fara era caduto, si è mosso poi un elicottero dell'aeronautica militare che ha utilizzato un visore notturno

GUSPINI. Complicato intervento sui monti fra Montevecchio e Guspini per soccorrere un escursionista di Pattada, Lorenzo Fara (58 anni), caduto in un dirupo intorno alle 14,30.

Le operazioni sono state condotte dal Soccorso alpino e dal 118 con l’eliambulanza dei vigili del fuoco di base ad Alghero. L'uomo era impegnato in una escursione insieme ad alcuni amici, in località Genna Iostra a Guspini, quando è scivolato in un dirupo profondo una decina di metri.

Immediata la richiesta di soccorso e l'arrivo sul posto del Soccorso Alpino e del 118. Il ferito è stato raggiunto dai medici e dal personale del Soccorso alpino, dodici persone in tutto. E' stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso regionale che però non è riuscito ad individuare il punto in cui si trovava il ferito ed è dovuto rientrare alla base per il sopraggiungere del buio della sera.

Sul posto è poi arrivato un elicottero dell'Aeronautica militare di Decimomannu che ha utilizzato un visore notturno per individuare il punto in cui si trovano soccorritori e ferito, recuperato

con un verricello intorno alle 18,30. L’escursionista è stato trasportato con una barella a spalla fino a un punto in cui sarà prelevato dall’elicottero che lo porterà in ospedale.

Secondo i medici nella caduta avrebbe riportato la frattura di una caviglia un forte trauma toracico.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community