Cagliari, sedici comuni lanciano la rete dei servizi sociali

Il 12 dicembre 2015 al parco di Monte Claro il Social Day 2015 giornata dedicata a enti, associazioni e persone attive in campo sociale, evento d'esordio del progetto "I love Plus" che ha l'obbiettivo di strutturare una capillare assistenza al disagio e, nello stesso tempo, ottimizzare le risorse economiche

CAGLIARI. Sedici Comuni dell’area vasta cagliaritana insieme per promuovere una rete dedicata ai servizi sociali e socio-assistenziali. Sono le amministrazioni del Plus Area ovest, il Piano unitario locale dei servizi alla persone, che organizzano per il prossimo 12 dicembre 2015 al parco di Monte Claro a Cagliari, il Social Day 2015, una giornata dedicata alla valorizzazione di enti, associazioni e cittadini impegnati nel sociale e per le persone e le famiglie in condizione di disagio.

L’iniziativa vede coinvolti Villa San Pietro, Assemini, Capoterra, Elmas, Decimomannu, Decimoputzu, Domus de Maria, Pula, San Sperate, Sarroch, Siliqua, Teulada, Uta, Vallermosa, Villasor e Villaspeciosa.

La manifestazione è una delle iniziative che fanno parte del progetto «I love Plus», messo in campo dai sedici comuni con l’obiettivo di «garantire una migliore gestione delle risorse sociali, assistenziali e sanitarie attraverso una rete che riunisca tutti gli operatori del sociale», ha spiegato Marina Madeddu, sindaco del Comune di Villa San Pietro, capofila del Piano unitario locale.

«È necessario integrare l’offerta dei servizi e delle prestazioni, attraverso dei protocolli condivisi tra tutti i Comuni, per evitare disparità di assistenza, sovrapposizioni e per razionalizzare le risorse», ha sottolineato Cristiana Floris, responsabile dell’ufficio di piano del Plus Area ovest, «per questo partiremo prima di tutto con un censimento di tutti gli attori sociali presenti sul territorio». In vista dell’evento del 12 dicembre i sedici Comuni invitano i cittadini a segnalare persone di valore e «di cuore», che quotidianamente operano, anche volontariamente, in favore delle persone svantaggiate, che verranno celebrate durante l’evento.

Sindaci e assessori ai servizi...
Sindaci e assessori ai servizi sociali di sedici comuni dell'area vasta alla presentazione del Social Day 2015 (foto Mario Rosas)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller