Ritrovato a Dolianova ciclomotore rubato 29 anni fa a Sassari: denunciati marito e moglie

Nelle campagne appena fuori del paese il «Si» Piaggio è stato scoperto dai carabinieri durante una perquisizione domiciliare

DOLIANOVA. Un ciclomotore Piaggio «Si», risultato rubato 29 anni fa a Sassari (1986) è stato rinvenuto dai carabinieri della compagnia di Dolianova nell’abitazione di due coniugi, nelle campagne alla immediata periferia di Dolianova, nel corso di una perquisizione domiciliare.

I due coniugi, R.C., allevatore 50enne e L.P, casalinga 43enne, residenti nella cittadina del Parteolla, sono stati denunciati a piede libero per ricettazione in concorso. Il ciclomotore è stato sequestrato ed entro la settimana sarà restituito al legittimo proprietario.

I carabinieri della compagnia di Dolianova negli ultimi giorni hanno recuperato altri beni rubati nelle campagne di Silius e San Basilio tra cui una cisterna per l’acqua da 5 mila litri e un generatore di corrente con motore a scoppio e varie attrezzature per l’allevamento

del bestiame.

“Le attività di prevenzione e di indagine - sottolinea il capitano Gabriele Porta, comandante della compagnia di Dolianova - continueranno e saranno intensificate, in modo da garantire il controllo del vasto territorio rurale della giurisdizione”.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro