Aeroporti, Cagliari-Elmas fa il suo record: 3,7 milioni passeggeri nel 2015

Il tasso maggiore di crescita si è registrato nei voli della continuità territoriale. Roma, Milano e Bergamo le rotte più gettonate

CAGLIARI.  L’aeroporto di Cagliari fa il suo record di passeggeri: nel 2015 sono stati oltre 3.700.000 i viaggiatori trasportati, tra arrivi e partenze.  La crescita rispetto al 2014 è stata del 2,29%.

La migliore performance è quella fatta registrare dai passeggeri dei voli nazionali (linea e charter): 2.975.189 per un incremento anno su anno del 3,25%. Cala invece il numero di passeggeri trasportati sui voli internazionali che si fermano a quota 737.369; -1,40% rispetto al 2014.

Il segmento low cost nel 2015 ha contribuito al traffico del "Mario Mamelì" con 1.364.214 passeggeri trasportati sulle tratte nazionali (+3,36%) e 600.000 sulle direttrici internazionali (-3,84%).

I dati evidenziano la crescita del flusso passeggeri sui voli in Continuità Territoriale (CT1 e CT2): 1.561.927 unità, +5,04%. Nello specifico, la CT1 segna un incremento del +9,32% (1.332.730 passeggeri), mentre la quota di passeggeri trasportati sulle rotte della CT2, interrotta a fine ottobre scorso, è stata pari a 229.197 unità per un complessivo -14,44%.

Le rotte più gettonate del 2015 sono per Roma Fiumicino (826.398 passeggeri, +6,14% sui dati 2014), Milano Linate (508.523, +14,79%) e Bergamo (393.821, +11,17%). Le rotte internazionali più trafficate risultano invece quelle per Londra Stansted, Girona, Bruxelles Charleroi e Parigi Beauvais.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro