Cagliari, salute: settemila ore di aggiornamento per l'amministrazione sanitaria

Il progetto "Alessandro Fleming" promosso dalla Regione con i finanziamenti del Fondo sociale europeo, obbiettivo del corso: rendere più efficiente il sistema

CAGLIARI. Quasi settemila ore di formazione per la salute. E un migliaio tra dirigenti, amministrativi e tecnici di tutte le strutture del sistema sanitario regionale sono tornati a "scuola" in un piano studiato per aggiornare e innalzare il livello del servizio. Con un taglio innovativo, al passo con i tempi. Il progetto si chiama "Alessandro Fleming": è finanziato dal Fondo sociale europeo ed è promosso da Regione e da Fc insieme a Engineering e Kpmg.

"Una iniziativa - ha detto l'assessore del Lavoro Virginia Mura, intervenuta nel corso del convegno "Creare valore per la persona attraverso la sanità" questo pomeriggio al T Hotel di Cagliari - importante non solo per il sistema sanitario ma anche per il privato".

Anche il presidente della Commissione Programmazione Francesco Sabatini - intervenuto all'incontro - ha sottolineato l'importanza della "formazione continua". Le attività del Fleming sono state realizzate mediante il supporto di una piattaforma di social learning. Una base anche per il futuro: fondamenta - è stato spiegato nel corso del convegno - culturali e di capitale umano che consentiranno di recepire le innovazioni introdotte dal

nuovo quadro normativo, organizzativo e informativo regionale. Obiettivo? Ottenere una maggiore efficienza del sistema.

Le ore di formazione hanno coinvolto tutta la Sardegna, da Cagliari a Sassari, passando per Oristano, Lanusei, Carbonia e gli altri maggiori centri dell'isola.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro