Riempie al distributore una bombola di gas che si incendia: 55enne ustionato

Sanluri, in ospedale un uomo di San Gavino raggiunto da una fiammata durante la ricarica, vietata, in una stazione di servizio di una bombola di gas per uso domestico

SANLURI. Aveva appena finito di riempire illecitamente alla colonnina di una stazione di servizio una bombola di gas gpl per uso domestico con il gas per autotrazione quando dalla stessa bombola è partita una fiammata che ha investito l'incauto automobilista, un uomo di 55 anni di San Gavino. Ricoverato nel vicino ospedale di San Gavino con ustioni di primo e terzo grado alle mani, alle braccia e al torace, non è in pericolo di vita nonostante la prognosi sia riservata.  

È accaduto intorno alle 11 al di mercoledì 3 agosto nel distributore di carburanti sulla strada statale 197 San Gavino-Sanluri, a due chilometri da quest'ultimo centro. La bombola era nel bagagliaio dell'auto, dove è stata ricaricata senza essere scaricata dal vano posteriore. A conclusione della ricarica si è sviluppata la fiammata che ha investito l'automobilista e innescato un principio di incendio nel bagagliaio, subito spento con gli estintori in dotazione alla stazione di servizio.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Sanluri, un'ambulanza del 118 e una pattuglia della polizia stradale.

Sembrerebbe, stando ai primi accertamenti, che l'automobilista di San Gavino, così come tanti altri, non fosse nuovo a questo tipo di espediente per ricaricare la bombola di gpl a uso domestico.

La polizia stradale valuterà adesso i passi da compiere sotto l'aspetto giudiziario.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community