Alcoa inizia la dismissione dell'impianto di Portovesme

Il sito verrà riqualificato per lo sviluppo di nuove opportunità di business

PORTOVESME. La multinazionale americana Alcoa ha deciso di lasciare definitivamente lo stabilimento di Portovesme, nel Sulcis. In un comunicato firmato da Bob Bear, vice president Transformation di Alcoa, si sottolinea che la società ha intenzione di «avviare le attività propedeutiche alla riqualificazione del sito di Portovesme per lo sviluppo di nuove opportunità di business».

La decisione, si spiega, è stata presa «dopo aver constatato l'impossibilità di trovare un acquirente per lo smelter.

Abbiamo collaborato quasi quattro anni con il Governo italiano per trovare un acquirente idoneo per lo stabilimento - afferma Bear - l'obiettivo adesso è proseguiremo con l'adempimento dei nostri obblighi e preparare il sito per attrarre nuovi business e creare opportunità di lavoro».

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community