San Vito, scontro frontale sulla 387: feriti un pensionato e un infermiere

I due uomini non sono in condizioni gravi, accertamenti in corso per stabilire le cause dell'incidente

SAN VITO. Due persone sono rimaste ferite, fortunatamente in modo non grave, in un incidente stradale avvenuto poco dopo le tredici e trenta all’altezza del km 83,250 della strada statale 387 in località “S’Arcu de s’Arena” a pochi km dalla periferia del centro abitato di San Vito.

I feriti Silvio Pilia, 73 anni di San Vito, pensionato e Alfredo Mascia, 52 anni di Silius dipendente dell’Asl 8 di Cagliari viaggiavano rispettivamente a bordo di una Fiat Uno e di una Fiat Punto.Il primo viaggiava in direzione di Ballao, il secondo invece in direzione di Muravera. Doveva prendere servizio alle ore 14 nell’ospedale San Marcellino.

Per cause ancora in via di accertamento, si presume una invasione di corsia, le due auto si sono scontrate frontalmente. A causa dell’urto la Punto ha perso la ruota anteriore e il semiasse lato conducente e ha arrestato la marcia a una ventina di metri dal luogo dell’impatto, mentre la Uno è andata a sbattere contro il bacchettone in cemento armato che fiancheggia la carreggiata.

I due conducenti, soccorsi dall’equipe della medicalizzata del 118 e dai volontari dell’avocc di Villaputzu, sono stati trasportati all’ospedale San Marcellino di Muravera. I medici si sono riservati la prognosi al termine degli accertamenti in corso.

I rilievi

di legge sono stati effettuati dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di San Vito, guidati dal comandante, il maresciallo Silvana Scoponi, coadiuvati dai colleghi della stazione di Villaputzu. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di San Vito.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro